STEFANIA RUGGIERI / OGNI POSSIBILE PREGHIERA

Stefania Ruggieri
Ogni possibile preghiera
collana prose minime | 4
con una nota di Paola Leone

La poesia di Stefania è scrittura inebriante,
coinvolgente, apparentemente spezzata, sebbene
sia priva di simboli di punteggiatura. Abbandona
momentaneamente il mutismo per scendere in
campo con parole ribelli, refrattarie all’obbedienza,
poi si ritrae nuovamente e la penna si piega al
mondo, ne descrive le contraddizioni, l’impotenza
umana e lo scetticismo. (nel labirinto di ogni vivere
ci tiriamo appresso una giacchetta in sincrono una
di quelle che non sbatte l’incarnato spento di tutti i
nostri errori).

Stefania Ruggieri (1963), meridionale di Puglia. Una laurea in Economia
con esperienza lavorativa nei settori acciaio e moda. Insegnante. Ha
pubblicato i libri di poesia Rosso di fragola (Congedo, 1994), Sotto un
sole che mai muore (MilellaSpaziovivo, 2013), L’anima (pulcinoelefante,
2017), La luce non è spenta il varco non è attivo (Lietocolle, 2019). Alcune
poesie sono apparse su Nuovi argomenti